Sono ore davvero frenetiche in casa Juventus, col probabile arrivo di Cristiano Ronaldo che ovviamente sta catalizzando tutta l’attenzione dell’ambiente. Sembra così passato quasi un secolo dall’addio di Gigi Buffon: il portiere, ormai ex capitano dei bianconeri, giocherà la prossima stagione col PSG.

Lunedì prossimo, 9 luglio, dovrebbe essere il giorno giusto per la presentazione del fuoriclasse italiano al Parco dei Principi. Non un giorno qualsiasi, considerato che proprio in quella data, nel 2006, l’Italia vinse il suo quarto Mondiale, con Buffon in porta, contro la Francia in finale. Insomma, un’accoglienza davvero coi fiocchi.

Buffon sarà accolto in grande stile nello stadio del PSG con una presentazione che ricorderà molto da vicino quella messa su lo scorso anno per Neymar. Una soddisfazione non di poco conto per il portiere che ha compiuto 40 anni lo scorso gennaio ma che ha ancora tanta voglia di competere ai massimi livelli.

Buffon nella mattinata di lunedì svolgerà le visite mediche, poi si recherà in sede per firmare il contratto annuale col club transalpino (con opzione per un secondo anno) e infine arriverà al Parco dei Principi dove ad accompagnarlo sarà il presidente Al Khelaifi. E, infine, in serata la Torre Eiffel si illuminerà coi colori del PSG: sarà un giorno speciale per il calcio francese.