Intervistato da Sky nella giornata in cui è stato presentato dal PSG, Gigi Buffon ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni che, ovviamente, non potevano non toccare anche l’argomento del giorno:Ronaldo alla Juve? No, non mi dispiace che sia arrivato proprio ora. Semmai mi dispiace che qualche mese fa segnò quei gol contro la Juve in Champions League. In ogni caso sono felice per la Juve e per il calcio italiano, credo non possa esserci migliori pubblicità per il campionato. E’ anche la dimostrazione che la famiglia Agnelli sia sempre al passo coi tempi, anzi spesso li anticipa. Finché ci saranno loro, i tifosi possono dormire sonni tranquilli”.

A Buffon viene poi chiesta un’opinione su una possibile finale tra PSG e Juventus: “No, sarebbe davvero troppo. Mi dispiacerebbe in ogni caso, sia che vincessi che se perdessi. Però mi andrebbe bene in un turno precedente, questo sì. La Juve mi aveva proposto un altro anno, ma non volevo essere anche solo un minimo accenno di problema per l’allenatore. La soluzione naturale era smettere ma la vita spesso ti sorprende e lo ha fatto anche con me. La Nazionale? Non torno, a meno di necessità clamorose. E’ giusto dare spazio a questi ragazzi, il c.t. è d’accordo con me”.