E’ il fratello del giocatore, Evans, a lanciare la “bomba”: Geoffrey Kondogbia potrebbe tornare all’Inter in estate. Il centrocampista francese, passato al Valencia in prestito con diritto di riscatto durante la sessione di calciomercato estiva, ha ben impressionato nei suoi primi mesi di Liga ma ad oggi è probabilmente troppo alto il prezzo fissato dall’Inter per il riscatto.

25 milioni di euro, questa la cifra pattuita qualche mese fa. Va detto che praticamente la stessa formula è stata utilizzata per l’arrivo di Joao Cancelo a Milano ma il portoghese, complice prima un infortunio poi la scarsa propensione di Spalletti di cambiare l’undici titolare in questa fase della stagione, non sta trovando spazio.

Il Valencia deve fare i conti col fair play finanziario e alla fine potrebbe non esercitare l’opzione d’acquisto che scadrà il 31 maggio. Il fratello di Kondogbia ha così commentato: “Geoffrey ha un contratto in essere con l’Inter, non si sa ad oggi quale potrebbe essere lo scenario a fine stagione. Lui è concentrato per far bene col club spagnolo, vedremo cosa accadrà”. Va sottolineato che fu lo stesso Kondogbia, ad agosto, a forzare la cessione con qualche atteggiamento discutibile che provocò anche la reazione stizzita di Spalletti.