E’ fatta: anche se non ancora ufficialmente, Stefan De Vrij sarà un calciatore dell’Inter a partire dalla prossima stagione. Come anticipato dalla Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno depositato il contratto del difensore centrale olandese che arriverà dalla Lazio, a parametro zero.

De Vrij ha così firmato un contratto da cinque anni a 4.2 milioni di euro a stagione più bonus. Un investimento quindi importante, determinato anche dalla necessità di sostituire Miranda, probabile partente a fine stagione. Nonostante l’affare sia chiuso al 100% e che il contratto, come detto, sia stato già depositato, l’Inter non darà l’ufficialità prima della fine della stagione: per uno strano scherzo del destino, infatti, i nerazzurri si giocheranno proprio con la Lazio, all’ultima giornata, l’accesso alla prossima Champions League.

La qualificazione in Champions determinerà poi le altre mosse sul mercato. Da definire soprattutto le situazioni relative ai riscatti di Cancelo e Rafinha. Per il terzino portoghese il Valencia non è disposto a trattare e vuole i 35 milioni di euro entro il 31 maggio. Difficile, considerato anche i paletti del Fair Play Finanziario, che Ausilio arrivi a tanto, possibile che gli spagnoli accettino una proroga a luglio che permetta all’Inter di mettere a bilancio la spesa per il prossimo anno.