Terzo colpo dell’Inter per la prossima stagione: i nerazzurri hanno infatti ufficializzato l’arrivo a parametro zero di Kwadwo Asamoah, classe ’88, che chiude così la sua avventura alla Juventus durata ben sei anni.

Il terzino sinistro ghanese, all’occorrenza utilizzabile anche a centrocampo come d’altronde accadde soprattutto nella sua esperienza all’Udinese, questa mattina ha anche svolto le visite mediche e indossato per la prima volta i colori nerazzurri. Per l’Inter si tratta comunque di un investimento non di poco conto considerate le difficoltà economiche per via del Fair Play Finanziario: al ghanese verranno infatti garantiti tre milioni di euro netti a stagione per i prossimi tre anni.

Asamoah non ha avuto ovviamente un ruolo di primissimo piano nei successi della Juventus degli ultimi anni ma si è fatto sempre trovare pronto garantendo un rendimento costante. Lascia i bianconeri dopo 156 partite ufficiali e 5 gol e dopo aver vinto 6 scudetti, 4 Coppe Italia e 3 Supercopppe Italiane.

Per l’Inter, dicevamo, il terzo colpo per la prossima stagione, considerato che sono già chiusi gli acquisti di Lautaro Martinez (proveniente dal Racing Avellaneda e su cui ci sono grandissime aspettative) e Stefan De Vrij. Anche il centrale olandese arriverà senza spendere un euro per il cartellino, considerato il contratto in scadenza con la Lazio.