Sono arrivate le dichiarazioni del presidente del Racing Avellaneda, Victor Blanco, e dell’agente di Lautaro Martinez, Rolando Zarate, a mettere la parola fine a quello che stava diventando una sorta di tormentone: l’attaccante argentino giocherà nell’Inter durante la prossima stagione.


Nonostante l’accordo sia ormai cosa fatta da un paio di mesi, nelle ultime ore aveva destato preoccupazione un blitz improvviso del Borussia Dortmund, tentativo peraltro confermato proprio da Blanco e Zarate. Il presidente ha commentato anche con un pizzico di rammarico: “Sì, Martinez giocherà nell’Inter, è tutto fatto. Sfortunatamente per noi”. Già, perché il Dortmund aveva presentato un’offerta molto più ricca dei 20 milioni di euro più bonus che i nerazzurri garantiranno al club argentino.

Zarate, il procuratore di Lautaro Martinez, ha confermato a sua volta: “Ci sono le firme, sarà presentato dall’Inter il prossimo agosto. La Germania è una destinazione impossibile. Il Borussia si era fatto vivo con una nuova offerta al Racing, ma Lautaro ha sempre voluto l’Inter e il suo progetto sportivo, preferendolo all’aspetto economico. E’ stato firmato anche il pre-contratto, devono essere svolte soltanto le visite mediche. Il Racing ha accettato l’offerta dell’Inter e il Presidente Blanco a dire il vero ha sempre assecondato il desiderio del calciatore di andare in Italia”.