Grandissimo colpo dell’Inter in vista della prossima stagione: Ausilio e Sabatini hanno battuto la concorrenza di Barcellona e, soprattutto, Juventus, portando a casa la firma di Stefan De Vrij.

Il 26enne difensore olandese, come noto, è in scadenza di contratto con la Lazio a giugno: un colpo quindi doppio della dirigenza nerazzurra, che porta a casa un giocatore di livello internazionale, giovane e senza spendere un euro per il cartellino.

Viene così premiata la strategia di muoversi in anticipo sul giocatore, già “approcciato” ad inizio dello scorso autunno. De Vrij avrebbe già accettato un contratto valido per i prossimi cinque anni con un ingaggio che si aggirerà sui 4.5 milioni di euro netti a stagione. Insomma, sarà tra i più pagati dell’intera Serie A, tra l’altro con pieno merito visto il rendimento negli ultimi campionati. Al suo entourage, tra l’altro, dovrebbe essere corrisposto un ulteriore bonus da 4 milioni: per chiudere l’affare, comunque, servirà l’ok definitivo di Suning.

L’Inter, in questo modo, si assicura un validissimo sostituto di Joao Miranda, destinato a tornare in Brasile alla fine della stagione, e soprattutto una coppia di centrali difensivi (ammesso che resti Skriniar, richiesto da Manchester City e Manchester United e il cui futuro è legato alla qualificazione in Champions) tra le migliori in campo europeo.