Grande colpo dell’Inter in vista della sessione di calciomercato estivo. Questa notte Piero Ausilio, d.s. del club nerazzurro e volato alla volta dell’Argentina, assisterà al match tra Racing Avellaneda e Huracan. In seguito, probabilmente nella giornata di domani, dovrebbe essere ratificato il passaggio di Lautaro Martinez all’Inter.


Il giovane attaccante del Racing arriverà in estate e per averlo il club meneghino farà un grosso sforzo economico visti gli stenti delle ultime sessioni: 15 milioni di euro più bonus, necessari per battere la concorrenza di numerosi top club europei, tra cui Real Madrid e Atletico Madrid (le due spagnole lo seguivano ormai costantemente da circa due anni).

Martinez, classe ’97, è una punta tecnica e di gran rapidità, uno dei talenti più fulgidi di tutto il calcio sudamericano. L’opera di convincimento di Ausilio è stata senza dubbio importante, ma probabilmente decisive sono risultate le azioni di altri due argentini. Il primo è Javier Zanetti, vice-presidente dell’Inter e parte attiva in questa trattativa. L’altro è Diego Milito, il grande centravanti protagonista assoluto del “triplete” nel 2010: il “Principe” è attualmente segretario tecnico del Racing Avellaneda e c’è un rapporto di grande stima con Lautaro Martinez e la sua famiglia. Vedremo se nelle prossime ore arriverà anche l’ufficialità dell’operazione.