Nel bene o nel male si è finalmente chiusa un’altra telenovela del calciomercato estivo. La Juventus dovrà definitivamente dire addio a Blaise Matuidi.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

Il centrocampista francese del Paris Saint-Germain, in un’intervista a Le Parisien spegne ogni entusiasmo bianconero in vista della riapertura del mercato di gennaio, partendo però dalla nazionale francese dopo l’Europeo: “I primi giorni sono stati difficili, sapevamo di aver fatto una bella impresa, ma mi è servito, ero triste ma fiero per quanto fatto. Il PSG sta facendo un buon lavoro, contro L’Arsenal abbiamo fatto una buona gara, anche se è finita 1-1 come le due partite successive. L’allenatore mi ha cambiato la posizione e sto capendo come giocare, per me è un bene una cosa in più che posso imparare“.

Sulla Juventus: “Sono felice di stare al PSG, nessun rimpianto. Penso che si veda da come gioco, quanto successo appartiene al passato sono totalmente concentrato sul PSG.“. Capitolo chiuso.
[adinserter block=”12”]

CONDIVIDI