La Juventus ha chiuso il suo terzo acquisto per la prossima stagione: dopo Spinazzola e Caldara, entrambi provenienti dall’Atalanta, i bianconeri rinforzano il centrocampo con un colpo di assoluto livello, peraltro a parametro zero. Emre Can dall’1 luglio sarà a disposizione di Massimiliano Allegri.

Il tedesco, 24 anni, da tempo era nel mirino di Marotta e Paratici che hanno battuto la concorrenza di altri top club europei proponendo all’ormai ex Liverpool un quadriennale con ingaggio tra i più alti nella rosa dei campioni d’Italia. Emre Can, nel giro della nazionale, è cresciuto nel Bayern Monaco ed ha militato anche nel Bayer Leverkusen prima di affermarsi in Premier League coi “reds”.

Si tratta di un centrocampista dal gran fisico, abile sia nella fase d’interdizione che in quella di costruzione. Sono stati limati gli ultimi dettagli per l’accordo e nelle prossime ore il trasferimento sarà ufficializzato. Emre Can svolgerà le visite mediche a Vinovo e firmerà il contratto di 4 anni proposto da Marotta.

A questo punto c’è da capire se la Juventus prevede operazioni in uscita a centrocampo: Marchisio e Khedira sono i possibili partenti, ma alla fine potrebbero rimanere entrambi. E’ il quarto centrocampista di livello internazionale portato a casa dalla Juve a parametro zero negli ultimi anni dopo Pirlo, Pogba e, appunto, Khedira.