Paulo Dybala continua a far parlare di sé, almeno in quest’ultimo periodo, più fuori dal campo che per quanto fatto sul terreno di gioco. Tre panchine di fila in campionato, inframezzate dalla partita di Coppa Italia contro il Genoa (durante cui è tornato al gol), hanno fatto scattare l’allarme. Cosa sta accadendo tra Dybala e la Juventus?

Se per molti il club è stato indispettito da un viaggio del fratello-procuratore a Parigi (le voci su un interessamento del PSG, d’altronde, risalgono a diversi mesi fa), di fatto le voci che vogliono molti top club europei sulla “Joya” non si sono mai arrestate. Detto di Barcellona e Bayern Monaco che mantengono alto il grado d’attenzione, oggi è spuntata una nuova ipotesi.

Il Manchester United sarebbe infatti pronto ad offrire 60 milioni di sterline (poco meno di 70 milioni di euro) per l’asso argentino: lo rivela il Daily Star, affermando anche che il nome di Dybala è quello in cima alla lista di Jose Mourinho per la prossima stagione. Una trattativa che potrebbe essere agevolata anche da un particolare: lo United ha ingaggiato Javier Ribalta come capo degli osservatori, prelevando l’argentino proprio dalla Juve. Ribalta avrebbe un ottimo rapporto con Dybala e potrebbe così essere un’inattesa chiave per arrivare all’ex Palermo.