La Lazio starebbe per chiudere un importante colpo: non si tratta di un nuovo acquisto ma del rinnovo del contratto che lega Stefan De Vrij al club biancoceleste. Il tormentone che andava avanti ormai da diverse settimane e che aveva acceso l’interesse di molti club europei (Juventus, Atletico Madrid e Liverpool su tutti), alla fine dovrebbe terminare a stretto giro di posta.


De Vrij avrebbe accettato l’offerta del ds Tare: l’ingaggio dell’olandese sale a 3 milioni di euro netti a stagione per quattro anni (cifre da giocatore top) mentre sarebbe stato risolto anche il nodo relativo alla clausola rescissoria. Lotito insisteva per fissarla a 40 milioni di euro, l’entourage del difensore la riteneva troppo alta e puntava ai 20 milioni. Alla fine, stando a quanto riferisce Il Messaggero, si è trovato un compromesso a 30 milioni.

La Lazio spera di ufficializzare il rinnovo già prima della fine del mese: sarebbe un importante segnale rivolto anche al campionato, coi biancocelesti non intenzionati a mollare nella lotta scudetto e bravi a non replicare gli errori commessi in passato coi contratti di Biglia e Keita.