Colpo a sorpresa in arrivo per il Milan: questa mattina, presso la clinica “La Madonnina”, ha svolto le visite mediche Alen Halilovic giovane croato esploso nella Dinamo Zagabria e passato anche per la “cantera” del Barcellona prima di perdersi nelle ultime 2-3 stagioni.

Halilovic, 23 anni, era da molti considerato un giovane fuoriclasse (i paragoni con Modric o, addirittura, Messi si sprecavano): il debutto in nazionale a 16 anni, contro il Portogallo, contribuì a far crescere l’immagine di giovane fenomeno. Il Barcellona lo acquistò dalla Dinamo Zagabria e Halilovic, per la verità, vide il campo con buonissima continuità (29 presenze e 4 gol).

L’anno successivo, nel 2016, il prestito allo Sporting Gijon non fu una mossa azzeccata, così si fece avanti l’Amburgo che riuscì a portare in Germania il trequartista. Durante la scorsa stagione Halilovic è passato in prestito al Las Palmas ma non è riuscito a dare una mano, anche per un infortunio alla caviglia, all’undici isolano retrocesso mestamente in Segunda Division.

Mirabelli ha chiuso un’operazione lampo con l’Amburgo i cui dettagli saranno con tutta probabilità rivelati dopo l’ufficialità (che ancora tarda ad arrivare): per Halilovic, comunque, è pronto un contratto da tre anni con un ingaggio di tutto rispetto da 1.8 milioni di euro a stagione.