Il calciomercato del Milan può tornare a sorridere perché il conto alla rovescia è partito. Entro pochi giorni infatti, il Milan riceverà gli 85 milioni di euro promessi dalla Sino-Europe Sports che completeranno la prima tranche da 100 milioni fissata per il passaggio di proprietà.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

Dal management al calciomercato, che a gennaio sarà ricco, la rivoluzione rossonera è pronta a cominciare. Così la sessione invernale, dovrebbe portare una ventata di novità nella rosa a disposizione del tecnico Vincenzo Montella, che verrà accontentato per raggiungere l’obiettivo minimo che resta un piazzamento in zona Europa League.

Nella lista rossonera, racconta il Corriere dello Sport, sono già stati individuati gli obiettivi principali: il primo a centrocampo, con Milan Badelj richiesto proprio dall’allenatore rossonero, poi in difesa, dove ripartirà l’assalto a Rodrigo Caio, che nel frattempo è diventato comunitario e desidererebbe sbarcare alla corte di Montella. L’alternativa al centrale del San Paolo, invece, sarebbe ancora Mateo Musacchio delVillarreal.

[adinserter block=”12″]