Soltanto ieri vi abbiamo parlato della possibile partenza, a gennaio e in prestito, di Manuel Locatelli. Il giovane centrocampista del Milan è stato una delle (poche) note liete della scorsa stagione: la sua esplosione aveva fatto pensare a un cammino in discesa per i prossimi anni, ma Locatelli ha prima accusato un calo di condizione sul finale di campionato, per poi perdere il posto da titolare dopo i tanti arrivi a centrocampo durante la sessione di calciomercato estiva.


Insomma, a 19 anni Locatelli si trova già di fronte ad un bivio: restare al Milan e – oltre a tentare di avere più minutaggio – imparare dai vari Biglia, Calhanoglu e Kessie (i tre “intoccabili” di Montella), oppure provare ad andare in prestito in una squadra di Serie A?

Nelle ultime ore sta circolando un’interessante voce che vedrebbe la Fiorentina interessata a prelevare Locatelli in prestito secco, per sei mesi, a partire da gennaio. Una soluzione che potrebbe rivelarsi ideale, considerato anche che i viola stanno vivendo un’annata di transizione e potrebbe esserci spazio a sufficienza per il classe ’98.


Corvino, tra l’altro, a gennaio potrebbe provare a imbastire una trattativa anche per Paletta (in scadenza di contratto nel giugno prossimo) e Antonelli, anch’egli poco utilizzato in questo primo scorcio di stagione.