Il Milan starebbe per chiudere il secondo colpo a costo zero in vista della prossima stagione. Dopo Ivan Strinic (anche se manca l’ufficialità), i rossoneri hanno praticamente in mano l’accordo con Pepe Reina, portiere del Napoli che ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno.


Il club partenopeo non ha mai offerto allo spagnolo un contratto pluriennale, considerata anche l’età (l’ex Liverpool ha 35 anni). Reina, già la scorsa estate rifiutò un contratto principesco col PSG per inseguire il sogno Scudetto col Napoli, ora la situazione è diversa.

Il Milan gli ha offerto un contratto di tre anni (scadenza, quindi, nel 2021), a tre milioni di euro netti a stagione. Un’occasione imperdibile per il portiere, evidentemente all’ultimo grande ingaggio della sua carriera.


Una mossa astuta quella di Mirabelli, costretto a cautelarsi in vista dell’ennesima estate rovente sul fronte Donnarumma. La scorsa settimana Mino Raiola ha nuovamente fatto capire di spingere per il trasferimento del giovane portiere all’estero, l’ipotesi cessione non è quindi da scartare.

Il Milan avrebbe avvisato, come vuole la normativa Uefa, in queste ore il Napoli per l’avvenuto contatto col giocatore. Reina, in ogni caso, già da qualche giorno aveva in qualche modo anticipato l’addio ai tifosi azzurri: vedremo se li lascerà col tricolore o “solo” con una stagione comunque mozzafiato.