Mentre il Milan aspetta dei feedback dall’Uefa dopo aver presentato un piano pluriennale per rispettare i canoni del fair play finanziario ed evitare quindi sanzioni nell’immediato, i rossoneri si preparano già ad affrontare la prossima sessione di calciomercato nuovamente da protagonisti.


Tanto per cambiare è sempre il centrocampo il settore dove si concentra la maggior parte dei rumors per gli affari in entrata. Uno, in particolare, era circolato con insistenza anche durante l’estate. Ci riferiamo a Milan Badelj, regista della Fiorentina e nazionale croato che, a 28 anni, sta probabilmente vivendo il miglior momento della sua carriera. Badelj andrebbe ad innalzare il tasso tecnico di un reparto completamente rifondato ma che avrebbe bisogno anche di un vice-Kessie. L’ex Atalanta non può di certo sostenere questi ritmi fino al termine della stagione, ecco allora che torna d’attualità il nome di Jankto che l’Udinese potrebbe decidersi a cedere già durante il mese di gennaio.

Da registrare anche un possibile movimento in uscita: Gustavo Gomez, ormai finito ai margini del progetto tecnico di Montella, potrebbe finire al Boca Juniors. Il paraguaiano ha un contratto col Milan valido fino al 2021.