Il Napoli ha praticamente messo a segno il primo colpo in vista della prossima stagione: gli azzurri si sono assicurati Simone Verdi, a lungo inseguito anche durante la sessione di calciomercato invernale, battendo quindi la concorrenza di Inter e Roma.

Il trequartista, classe ’92, si è recato oggi a Villa Stuart, a Roma, dove sta svolgendo le visite mediche. Una formalità, ovviamente, anche se è doveroso attendere l’ufficialità del club che arriverà presumibilmente tramite il classico tweet di Aurelio De Laurentiis.

Verdi costerà al Napoli 25 milioni di euro, compresi i bonus che saranno versati al Bologna. Al giocatore, invece, verrà assicurato un contratto di cinque anni probabilmente con un ingaggio che si aggirerebbe tra i 2.5 e i 3 milioni di euro a stagione.

Il trasferimento arriva sei mesi dopo la trattativa che a gennaio fece tanto discutere: il Napoli, in piena corsa per lo scudetto, era alla ricerca di un vice-Callejon. Col Bologna fu raggiunto l’accordo per Verdi, poi il giocatore – che aveva aperto alla cessione in un primo momento – all’ultimo si tirò indietro preferendo concludere il suo ciclo nel capoluogo emiliano. Una scelta che fece infuriare parecchi tifosi del Napoli, pronti però adesso ad accogliere a braccia aperte il talentuoso fantasista, presente anche nelle prime uscite dell’Italia targata Mancini.