Il Napoli, stando a quanto ha scritto oggi il Corriere dello Sport, avrebbe chiuso per Santiago Arias. Il colombiano, classe ’92, andrebbe a coprire l’unica vera lacuna (almeno dal punto di vista numerico) presente in organico, quella del terzino destro.

Arias è stato a lungo seguito dalla Juventus. Col PSV Eindhoven ha giocato cinque stagioni sempre in crescendo ed è stato sempre titolare nei Mondiali in Russia disputati con la maglia della sua nazionale. Insomma, un profilo di esperienza internazionale, tra l’altro con caratteristiche diverse da quelle di Hysaj che è più portato alla fase difensiva.

Arias, invece, preferisce spingere e rendersi pericoloso anche in fase realizzativa. Per lui il Napoli dovrebbe sborsare 11.5 milioni di euro, mentre al giocatore andranno 1.6 milioni per i prossimi cinque anni. Un investimento, insomma, in linea con la filosofia imposta dal presidente De Laurentiis.

Intanto in serata il Napoli ha giocato la seconda amichevole stagionale: dopo il 4-0 al Gozzano è arrivato anche un convincente 5-1 col Carpi, compagine di Serie B. Allan ha aperto le marcature con un bel destro dal limite, alla mezz’ora ha raddoppiato Inglese con una girata in area di rigore. Ad inizio ripresa il tris firmato Callejon col “solito” assist di Insigne prima dei gol, facili, di Verdi e Vinicius su assist di Callejon e Grassi. Nel finale il gol della bandiera degli emiliani.