Il Napoli avrebbe accettato l’offerta del Manchester City per Jorginho: il regista della nazionale dovrebbe firmare a stretto giro di posta (probabilmente subito dopo il doppio impegno contro Francia e Olanda che chiuderà la stagione dell’Italia) e il trasferimento diverrebbe quindi ufficiale.

Dall’Inghilterra ne sono sicuri, lo stesso agente dell’italo-brasiliano, Joao Santos, ha rilasciato alcune dichiarazioni eloquenti ai microfoni di TMW: “C’è un’offerta sul tavolo del Napoli che proviene dal City, vedremo cosa deciderà il club. Posso solo dire che da parte nostra la destinazione è gradita e probabilmente irrinunciabile”.

Jorghinho, insomma, si prepara a lasciare l’Italia allettato non solo da prospettive professionali di prim’ordine (Guardiola ne ha tessuto pubblicamente le lodi in diverse occasioni) ma anche da quelle economiche. L’azzurro guadagnerà 4 milioni di euro netti a stagione per i prossimi cinque anni. In totale intascherà 20 milioni da qui al 2023.

L’affare non è malaccio neppure per il Napoli, considerato che il classe ’91 verrà pagato 50 milioni di euro dagli inglesi. Ancelotti non si sarebbe opposto alla cessione, i 50 milioni si aggiungono al “tesoretto” dei partenopei. In estate, intanto, porterà di certo un nuovo regista considerato che Diawara è reduce da una stagione decisamente negativa. Vedremo se, in effetti, nel giro di qualche giorno arriveranno novità a riguardo.