Si chiude a reti inviolate l’anticipo della 5^ giornata di Serie B che ha visto scendere in campo Cesena e Salernitana. Dopo la sconfitta di Bari, ai bianconeri non bastano 90 minuti condotti costantemente all’attacco, grazie anche alla super serata di Terracciano, decisivo in almeno quattro occasioni.  In classifica Cesena che sale a cinque e Salernitana che si porta a quota tre punti.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

I romagnoli di Mister Drago partono forte spingendo subito sull’acceleratore: prima una conclusione di Di Roberto che Terricciano devia. E’ poi Milan Djuric che prova a replicare l’eurogol contro il Carpi, ma la palla esce di poco. Al quarto d’ora l’azione più bella, sponda del Bosniaco per il rimorchio di Kone, l’estremo portiere ospite salva il risultato. I bianconeri vanno vicino al vantaggio al 41’ quando Di Roberto su corner trova la testa di Perticone, girata fuori di poco. Poi ancora Djuric di testa, su cross di Renzetti, ma con palla fuori bersaglio. Il primo tempo si chiude a reti inviolate ma con l’undici di Massimo Drago che ha fatto la partita.

Nella ripresa il Cesena non abbassa i ritmi e cerca il vantaggio senza fortuna sotto porta. Clamorosa l’occasione sulla testa di Di Roberto al 50’ su cross di Cinelli ma la punta bianconera non impatta al meglio la sfera. Al 41′ ancora Di Roberto prova a sorprendere il portiere ospite che si salva di piede. Due minuti più tardi con Terracciano a terra è la difesa salernitana a sventare sul tiro di Cinelli. Il forcing finale dei ragazzi di Drago non cambia il risultato.

CESENA (4-3-3):

Agazzi, Balzano, Perticone (V.Cap), Ligi, Renzetti (Cap), Cinelli, Schiavone ((38′ st Panico), Kone (33′ st Cascione), Di Roberto, Djuric, Garritano. A disposizione: Agliardi, Filippini, Gasperi, Severini, Rigione, Falasco, Capelli. All. Drago

SALERNITANA (4-3-3):

Terracciano, Perico (13′ st Tuia), Schiavi (V.Cap), Bernardini, Vitale, Busellato, Ronaldo (29′ st Odjer), Della Rocca, Rosina (Cap), Joao Silva, Improta (35′ st Zito). A disposizione: Iliadis, Coda, Donnaruma, Mantovani, Caccavallo, Laverone. All. Sannino

Ammoniti: 29′ Busellato, 27′ st Tuia, 45′ st Cinelli
[adinserter block=”12″]

CONDIVIDI