Marca, il quotidiano spagnolo da sempre vicino alle vicende legate al Real Madrid, ne è certo: Florentino Perez è pronto ad una rifondazione importante in estate, considerato anche il pessimo campionato che i campioni d’Europa stanno disputando (la Liga può considerarsi persa già a gennaio).

Non bastassero le voci di un allontanamento di Zidane, cui probabilmente non basteranno le due Champions League vinte consecutivamente, con Loew in pole position per la panchina delle merengues, si vocifera di un clamoroso assalto ad un assoluto fuoriclasse. Parliamo di Neymar, passato dal Barcellona al PSG durante l’ultima sessione di calciomercato estiva, in cambio di 222 milioni di euro.

Il record per il trasferimento più costoso di sempre, alla fine, potrebbe quindi durare appena un anno. Il Real Madrid sarebbe infatti pronto a mettere sul tavolo ben 400 milioni di euro, una cifra a cui Florentino potrebbe arrivare considerato anche che il club capitolino non ha speso praticamente un euro negli ultimi mesi. Si tratta, ovviamente, di una voce tutta da confermare, anche se c’è da dire che Neymar ancor prima del suo arrivo al Barcellona era già stato un obiettivo concreto del Real.

Una boutade o una trattativa destinata a sconvolgere ulteriormente il calcio europeo? Di certo sarebbe tanta la curiosità di vedere l’asso brasiliano in coppia con Cristiano Ronaldo