Giornata intensissima sul fronte Chelsea-Real Madrid (e non solo). Dopo settimane di indiscrezioni e “forzature” da parte del giocatore, Thibaut Courtois è stato ufficializzato dal Real Madrid. Il portiere belga domani effettuerà le visite mediche e firmerà un contratto di cinque anni col club campione d’Europa. Al Chelsea, invece, andranno 40 milioni di euro.

Soldi che i blues hanno già speso e, anzi, raddoppiato: per la cifra-record (almeno per un portiere) di 80 milioni di euro, il Chelsea ha infatti ingaggiato il prodigio spagnolo Kepa Arrizabalaga, conosciuto solo come Kepa, dall’Athletic Bilbao.

Il giovanissimo portiere batte quindi il record di Alisson, passato al Liverpool poche settimane fa, e firmerà addirittura un accordo per le prossime sette stagioni. Sarri, insomma, vede risolversi in extremis la questione portiere che ha caratterizzato tutta la preparazione estiva dei londinesi.

Non è finita qui. Nell’ambito dell’affare Courtois è stato aggiunto anche il prestito annuale di Mateo Kovacic: l’ex Inter aveva già mostrato segni d’insofferenza qualche giorno fa, non presentandosi agli allenamenti in programma a Valdebebas. La mancanza di fiducia di società e allenatore l’aveva costretto a chiedere la cessione per trovare più spazio in campo. Kovacic è stato accontentato, anche se per ora il suo cartellino resta di proprietà del Real Madrid.