Si chiude con una vittoria il girone d’andata e il 2017 del Napoli: gli azzurri passano 1-0 a Crotone, guadagnando così i tre punti che certificano il titolo – pleonastico a dire il vero – di campione d’inverno. E’ la seconda volta in tre anni che riesce l’impresa agli uomini di Sarri, vedremo se stavolta riusciranno a mettere fine al dominio della Juventus.

E’ Hamsik, con un gol al 17′ del primo tempo, a decidere la sfida: il capitano segna per la terza partita consecutiva, fredda Cordaz da distanza ravvicinata dopo l’ennesima azione straordinaria di un Allan in forma straripante.

Il Napoli ha a lungo il controllo del match, le occasioni per chiudere i conti arrivano copiose: Cordaz è bravo su Insigne, poi lo stesso fantasista azzurro colpisce una traversa. Il Crotone resta in partita e pian piano prova anche ad affacciarsi dalle parti di Reina. E’ bravo, lo spagnolo, sulla conclusione dalla distanza di Crociata. Restano i dubbi su un presunto fallo di mano di Mertens (c’è stato il sound-check con gli arbitri al VAR), ma francamente sarebbe stato troppo. Il Napoli, pur senza brillare, vince di personalità allo Scidda e chiude il 2017 con 99 punti totali e senza sconfitte in trasferta. A questa squadra oggi manca solo la consacrazione finale.