Tre gol al Napoli, domenica, scorsa, hanno probabilmente spento i sogni scudetto della squadra partenopea. In compenso hanno catalizzato l’attenzione di mezza Europa su Giovanni Simeone, detto il “Cholito”, figlio di Diego Pablo allenatore e condottiero dell’Atletico Madrid ormai da più di un lustro.

Simeone sembra aver raggiunto una buona maturità agonistica che sembra potergli far ambire nel prossimo futuro ad un club con più ambizioni della Fiorentina. I viola faranno ovviamente di tutto per tenerselo stretto, ma per l’argentino probabilmente saranno sufficienti anche una quarantina di milioni per convincere i Della Valle a lasciarlo partire.

Mentre i tifosi dell’Atletico Madrid lanciano un sondaggio su un suo possibile arrivo per la prossima stagione (il papà ha però più volte dichiarato di non voler allenare il suo primogenito, evitando così di caricarlo di troppa pressione), le voci di mercato in tutto il continente su Giovanni Simeone si sprecano.

La Liga potrebbe essere in effetti il campionato più adatto alla sgusciante punta: non a caso tre club di ambizioni europee come Siviglia, Valencia e Villarreal sembrerebbero essere sulle sue tracce. Non vanno trascurate neppure le voci che arrivano dall’Inghilterra e che vorrebbero il Tottenham di Pochettino sulle sue tracce. Insomma, l’asta sembra appena cominciata…