Stando a quanto scrive oggi il Corriere della Sera, il PSG potrebbe riprovare ad intavolare una trattativa per portare Gianluigi Donnarumma nella capitale francese. L’offerta sarebbe di circa 35-40 milioni di euro, anche se al momento è davvero complicato immaginare i motivi che spingerebbero i francesi a cercare un altro portiere di questo livello, considerato che in rosa ci sono già Buffon, Trapp e Areola.

Donnarumma da sempre, però, è un pallino di Al Khelaifi e, visti gli ottimi rapporti con Leonardo, ad oggi non è da escludere qualsiasi scenario. Va sottolineato che il Milan ha in rosa anche Reina, reduce da un’ottima stagione al Napoli, e che i rossoneri sono alla ricerca di una mezzala sinistra di qualità che possa completare il centrocampo.

In questo senso la scelta al PSG sarebbe ampia. I rossoneri potrebbero chiedere Rabiot in cambio di Donnarumma (difficile), o Draxler (impossibile). La pista più fattibile porterebbe allora ad Angel Di Maria. L’argentino è in scadenza di contratto nel 2019 e guadagna 8 milioni di euro netti a stagione, non lontano dai 6 di Donnarumma. Un profilo ovviamente graditissimo al Milan.

Insomma, con un pizzico di buona volontà da ambo le parti, un affare che al momento sembra lontanissimo potrebbe alla fine concretizzarsi a sorpresa.