L’Inter di Spalletti suL’Inter bisce la prima sconfitta stagionale, anche se in amichevole: i nerazzurri, alla seconda uscita estiva, hanno rimediato un secco 2-0 dal Sion, compagine che milita nella prima divisione svizzera e che nel fine settimana debutterà in campionato.

Hanno deciso le reti di Neitzke poco prima della mezz’ora (uscita a vuoto, nell’occasione, di Padelli) e di Baltazar che a venti dalla fine sigla il 2-0 con una bella conclusione a giro. Le brutte notizie per Spalletti non si fermano al risultato: al 24′ è dovuto uscire Radja Nainggolan, alle prese con un affaticamento del quadricipite della coscia sinistra. Il problema non dovrebbe essere di particolare importanza, ma nelle prossime ore se ne saprà di più.

Intanto in chiave mercato il d.s. Ausilio continua a muoversi alla ricerca di un terzino destro da regalare a Luciano Spalletti. I nomi di Vrsaljko e Darmian sono sempre attuali, anche se l’italiano sembra ora molto più vicino alla Juventus. Ma è il giovane Benjamin Henrichs a rappresentare ora una pista molto concreta: per il 21enne, il Bayer Leverkusen avrebbe accettato la formula di trasferimento proposta dai nerazzurri, prestito con diritto di riscatto. Sarebbe di certo un colpo interessante, in un ruolo lasciato scoperto dalla partenza di Joao Cancelo.