L’Inter ha ufficializzato oggi l’acquisto di Radja Nainggolan: il centrocampista belga ha firmato un contratto che lo legherà al club nerazzurro fino al 2022 ed è stato presentato alla stampa ed ai suoi nuovi tifosi.

Proprio a loro Nainggolan dedica subito un pensiero: “Non mi aspettavo quest’accoglienza così calorosa, ora sta a me trasformare quest’affetto anche in applausi. E’ un dettaglio importante, ciò vuol dire che c’è entusiasmo in questa piazza proprio come quello che ho io adesso. Aspetti fondamentali per toglierci insieme delle soddisfazioni”.

Nainggolan non risparmia qualche frecciatina al suo ex club: “Devo essere grato al mister, a Zanetti, al direttore Ausilio: mi hanno fatto sentire nuovamente importante, una sensazione che a Roma avevo perso. Questa per me non è stata una scelta semplice, non può essere dimenticato il passato. Ma comincio carico la nuova avventura”.

Qualche parola, poi, il “ninja” la riserva anche per Luciano Spalletti: “Sono davvero felice di ritrovare il mister, so che con lui ho disputato la miglior stagione della mia carriera. L’obiettivo è ovviamente quello di ripetermi, intanto sono contento di averlo di nuovo al mio fianco. Voglio disputare un gran campionato e far bene anche in Champions League: è ora che l’Inter torni grande anche in Europa”.