Adesso è ufficiale, l’Inter ha acquistato dal Sassuolo Matteo Politano. L’esterno d’attacco è reduce da una strepitosa seconda parte di stagione che gli è valsa anche l’esordio in Nazionale: a gennaio, tra l’altro, fu vicinissimo al passaggio al Napoli col clamoroso rifiuto del d.s. Carnevali che rispedì al mittente oltre 30 milioni di euro.

Il Sassuolo si accontenterà di qualche milioncino in meno: l’Inter pagherà 7 milioni di euro per un prestito oneroso (tramite però i cartellini di due giovani del vivaio), più 20 milioni di riscatto (diritto) nel prossimo anno. Un investimento comunque importante per un giocatore che sarà alla prima vera chance della sua carriera.

Politano ha svolto le visite mediche ed è stato anche presentato alla stampa: “Per me è un sogno, sono davvero emozionato. Devo ringraziare il Sassuolo che mi ha permesso di mettermi in mostra a questi livelli e ovviamente l’Inter che ha riposto tanta fiducia in me. San Siro è uno stadio impressionante, mette i brividi. In ogni modo qui ho avuto sempre fortuna, ho segnato al Milan e proprio all’Inter. Icardi? Visto da fuori è davvero impressionante, gli basta un pallone e segna. Ma qui c’è grandissima qualità, io posso solo promettere di impegnarmi al massimo per onorare la maglia”.