Dopo i festeggiamenti per il ritorno in Champions League, in casa Inter è già tempo di programmare la prossima stagione. Sono tanti gli obiettivi di mercato del d.s. Piero Ausilio ma il primo obiettivo dovrebbe essere il rinnovo di Mauro Icardi.

Il centravanti, fresco capocannoniere della Serie A a pari merito con Ciro Immobile, ha il contratto in scadenza nel 2021 con una clausola rescissoria (valida solo per l’estero) pari a 110 milioni di euro ma è determinato a far pesare i 29 gol siglati in campionato.

Sua moglie, e suo agente, Wanda Nara ha così avvertito l’Inter con alcune dichiarazioni alla radio argentina Onda Cero: “Il futuro di Icardi? O rinnova o va via dall’Inter. Il club sa che la clausola non è neppure così alta e che quindi Mauro fa gola a molti club esteri. Anzi, a dirla tutta i tre migliori club al mondo hanno già mosso i primi passi e stanno facendo pressione”.

Come già dichiarato da Icardi, comunque, le trattative dovrebbero partire presto: “In ogni modo a breve avremo un incontro col direttore sportivo dell’Inter per discutere del rinnovo. Il club sa bene che la nostra priorità resta quella di restare a Milano”. Per Icardi sembra si sia mosso soprattutto il Real Madrid, già da diversi mesi.