Jamie Vardy, l’attaccante star del Leicester City, ha lanciato questo Lunedì la propria accademia personale, la V9 Academy.

Vardy, 29 anni, ha giocato anche in settima divisione inglese mentre lavorava part-time in una fabbrica. Da lì una scalata verso il successo, che lo ha portato a vincere la Premier con il Leicester realizzando ben 24 reti.

L’Academy V9, darà una mano ai giocatori che non hanno accesso a strutture di coaching professionale.

Mi è stato detto che ero troppo piccolo, che non ero pronto per la fisicità della campionati maggiori“, Vardy ha detto in una conferenza stampa al King Power Stadium di Leicester.

Io non credo che nessuno possa decidere se sei abbastanza bravo a 15 o 16 anni, quando si hanno ancora tanti anni per crescere e svilupparsi. Quello era il mio pensiero, e ciò che mi ha dato la forza per allenarmi e migliorarmi“.

L’accademia offrirà dei veri e propri allenamenti in stile Premier, che dunque saranno molto duri e provanti per tutti i giovani dai 17 ai 33 anni che saranno accettati all’Academy.

Vardy non dimentica quindi il suo passato e offre una possibilità a tutti di provare a vivere il sogno di diventare un calciatore. Un bel gesto che non passerà sicuramente inosservato, dato che ormai l’attaccante del Leicester è la star del momento in Inghilterra.

Directory Web | Profdirectory.it

CONDIVIDI