E’ finita in modo un po’ triste la lunghissima storia d’amore tra Claudio Marchisio e la Juventus. Questa mattina è stata infatti ufficializzata la rescissione del contratto che legava il “Principino” alla Vecchia Signora per altri due anni. Non una sorpresa in senso assoluto, considerato che da tempo si vociferava di una possibile cessione del centrocampista, scalato all’ultimo posto nelle gerarchie di centrocampo di Allegri, a lasciare un po’ con l’amaro in bocca sono le tempistiche, con una stagione ormai alle porte e la sensazione di aver atteso a questo punto troppo il momento dell’addio.

In ogni caso sia Marchisio che la Juventus hanno mostrato una volta di più il grande affetto che resisterà ancora a lungo. Il centrocampista ha anche pubblicato una bella lettera indirizzata ai tifosi, su Instagram, nel quale specifica una volta di più: “Il bene della squadra prima di tutto”.

E, in effetti, Marchisio col suo addio farà risparmiare un bel po’ di milioni di euro alla Juventus, alle prese col mega-contratto di Cristiano Ronaldo da ammortizzare in qualche modo. Più nello specifico, la Juve risparmierà 3.5 milioni di euro netti all’anno, per le prossime due stagioni.

Per Marchisio ora si apre un’avventura probabilmente fuori dall’Europa: i Montreal Impact, in MLS sono il club in cui potrebbe chiudere la carriera.