Gianluigi Buffon ha ufficializzato oggi l’addio alla Juventus dopo un’avventura durata 17 anni. Il portiere, a 40 anni, come da lui stesso dichiarato fino a 15 giorni fa era praticamente certo di ritirarsi. Ma, a sorpresa, gli sono arrivate sul tavolo almeno un paio di offerte da top club europei che l’hanno decisamente stuzzicato.

Lo stesso Buffon ha confermato che si prenderà una decina di giorni per decidere cosa fare. Di certo non ci sarà l’Italia nel suo destino, vuole solo club in grado di lottare per la Champions League. E, viste anche le situazioni dei portieri in giro per l’Europa, il cerchio si è presto chiuso: PSG e Real Madrid sono le ipotesi più probabili.

E dalla Francia è subito arrivata una prima conferma: secondo “Le Parisien”, il club capitolino avrebbe offerto a Buffon un ricco biennale e anche la possibilità di un futuro dirigenziale. Uno tra Areola e Trapp rimarrebbe da “falso dodicesimo”, considerato che ci sarebbe comunque spazio come accaduto quest’anno a Szczesny alla Juventus, ma Buffon potrebbe dare finalmente la dimensione internazionale che forse ancora manca al PSG.

Vedremo se nelle prossime ore spunterà anche qualcosa dalla Spagna: il Real Madrid ha un portiere affidabile come Keylor Navas, ma l’arrivo di Buffon permetterebbe al costaricano di togliersi dalle spalle anche tutta la pressione che l’ha accompagnato nell’avventura madrilena.