Sono state purtroppo confermate le notizie inizialmente provenienti dal Brasile sull’infortunio muscolare capitato ad Alex Sandro, durante un allenamento con la Seleçao. Il terzino sinistro della Juventus, che in questa fase della stagione sta giocando regolarmente anche nel tridente d’attacco, è stato sottoposto oggi ad esami strumentali che hanno evidenziato un “risentimento muscolare di tipo distrattivo alla coscia destra”.

Un problema non gravissimo ma che potrebbe tenere fuori l’ex Porto per le prossime, delicatissime sfide di campionato e Champions League. Dopo la sosta, infatti, la Juventus ospiterà il Milan per riscattare lo scialbo 0-0 contro la Spal che ha riaperto la corsa al titolo, sfida che farà da apripista all’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Real Madrid.

Alex Sandro è ora in mano allo staff medico bianconero che ha già cominciato le terapie. Non sono stati ufficializzati i tempi di recupero ma è probabile che, come Chiellini, i due possano essere tenuti precauzionalmente ai box in occasione della sfida col Milan, per averli poi tra i convocati in Champions. E’ comunque un contrattempo non da poco conto per Allegri, costretto a rinunciare ormai da diverse settimane anche a Cuadrado e Bernardeschi e, di conseguenza, con gli uomini contati in attacco.