Emre Can è ufficialmente un nuovo giocatore della Juventus. Il centrocampista tedesco è arrivato nella mattinata di giovedì a Torino ed ha subito sostenuto le visite mediche di ritto nella struttura J-Medical. In seguito si è recato in sede ed ha firmato, in presenza dell’a.d. Beppe Marotta, il contratto che lo legherà al club bianconero fino al 2022.

Nonostante Emre Can di fatto arrivi a parametro zero dal Liverpool, la Juventus sosterrà un impegno economico non da poco. Al tedesco verranno infatti pagati 5 milioni di euro più bonus a stagione, mentre ai suoi agenti sono state riconosciute commissioni per 16 milioni, pagabili in due anni. Insomma, l’investimento totale supererà i 40 milioni di euro.

Ovvia la soddisfazione di Emre Can che ha subito rilasciato le sue prime parole da calciatore della Juventus: “E’ uno dei giorni più belli della mia vita, ho voluto la Juventus perché è un club vincente e di grande tradizione. Sono rimasto subito impressionato dalle strutture, si vede che è un ambiente abituato a vincere. Allegri? Gli ho parlato, mi ha trasmesso positività. E’ un grande allenatore, vince praticamente in ogni competizione. Da piccolo, a sei anni, il mio vecchio allenatore mi disse che un giorno avrei giocato nella Juventus: ed ora eccomi qua, è un sogno che si realizza”.