Juan Cuadrado resterà fermo per i prossimi 2-3 mesi: è questo il tempo necessario per recuperare dall’operazione a cui si sottoporrà il colombiano nelle prossime ore e che punterà a risolvere una volta per tutte i problemi legati alla pubalgia.


La decisione è arrivata lunedì, dopo che per alcune settimane si era tentato il recupero di Cuadrado tramite terapie conservative. Alla fine l’ex Chelsea è rimasto fuori per un mese, prima della decisione ufficiale della Juventus di farlo operare.

Per Allegri si tratta ovviamente di una notizia negativa: il tecnico toscano sta già facendo a meno di Dybala, che resterà ai box almeno per un altro paio di settimane. Il rischio è quello di arrivare alla sfida di Champions League contro il Tottenham con scelte limitatissime in attacco. Senza contare che il periodo è particolarmente intenso considerata anche la semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta.


Nonostante ciò, sia Allegri che Marotta hanno escluso qualsiasi intervento della Juventus nel mercato in entrata. Nei giorni scorsi si era parlato con insistenza di un interesse per Politano del Sassuolo, alla fine però potrebbe trattarsi solo di una manovra di “disturbo” di Marotta e della Juventus nei confronti del Napoli, intenzionato ad accaparrarsi il giocatore e rivale diretta per lo scudetto.