L’infausta serata di Stoccolma, durante la quale la Nazionale ha messo sempre più a repentaglio la qualificazione ai prossimi Mondiali perdendo la gara d’andata nello spareggio contro la Svezia (1-0), ha lasciato strascichi importanti anche dal punto di vista fisico.


La partita è stata durissima, a tratti si è andati anche oltre il semplice agonismo. A farne le spese è stato Leonardo Bonucci, colpito da una gomitata al volto da Toivonen a inizio match. Per il difensore del Milan c’è una frattura (anche se considerata non grave) del setto nasale. Bonucci, che è atterrato a Malpensa oggi, nel primo pomeriggio, col resto dei compagni, è stato sottoposto oggi ad una radiografia che ha confermato la prima diagnosi.

Le condizioni del centrale, comunque, non preoccupano: dovrebbe scendere in campo regolarmente lunedì sera, nel match di ritorno, anche se ci sarà bisogno di una maschera protettiva. A questo punto, ovviamente, non è in dubbio neppure la sua presenza a Napoli, dove il Milan sarà di scena la prossima settimana alla ripresa del campionato. Sperando che possa arrivarci anche col morale a mille per una qualificazione alla rassegna iridata mai così lontana.