Decisamente sfortunato il primo anno al Milan di Andrea Conti: il terzino destro, dopo essere stato operato al ginocchio lo scorso settembre, ha dovuto già saltare sei mesi di stagione agonistica.


Quando il rientro sembrava ormai vicinissimo, l’ex Atalanta ha subito un’altra forte delusione. Conti ha rimediato una forte distorsione al ginocchio, lo stesso finito sotto i ferri, un infortunio che ha messo in allarme tutto l’ambiente rossonero. Alla fine, però, il 24enne dovrebbe restar fuori solo due mesi e sarà quindi pronto per la preparazione estiva in vista della prossima stagione.

Conti è volato a Pittsburgh, negli Stati Uniti, per un consulto col chirurgo che si è occupato anche dell’operazione al ginocchio di Zlatan Ibrahimovic. Solo dopo la visita medica il Milan ufficializzerà i tempi di recupero ma di certo la stagione per Conti è finita.


Peccato, perché prima della sosta il terzino era stato convocato per la partita col Chievo e la scorsa settimana era sceso in campo anche con la Primavera. Conti, tra l’altro, aveva detto a chiare lettere di sentirsi bene e di puntare con decisione al derby di campionato del prssimo 4 aprile. Per vivere la stracittadina, però, lo sfortunato difensore dovrà attendere il prossimo anno.