Elseid Hysaj è uno dei punti fermi del Napoli di Maurizio Sarri e, nei prossimi due mesi, potrebbe essere costretto agli straordinari. L’albanese, infatti, è una delle due opzioni attualmente a disposizione del tecnico toscano per sostituire l’infortunato Ghoulam.


A gennaio, come abbiamo avuto modo di scrivere in diverse occasioni, il Napoli interverrà sul mercato ma fino ad allora Hysaj di certo dovrà spostarsi in alcuni match sulla corsia opposta a quella dove è di solito impiegato. Non che quello di terzino sinistro sia un ruolo inedito per lui, ma negli ultimi due anni non è praticamente mai stato schierato in quella posizione: “Se il mister me lo dovesse chiedere sono disposto a dare tutto me stesso; ma ovviamente non sarà semplice per me, sono tre anni che non gioco a sinistra…”, le parole di Hysaj direttamente dal ritiro della nazionale albanese.

L’ex Empoli ha poi fatto il punto anche sullo strepitoso avvio di stagione degli azzurri, capaci di conquistare 10 vittorie e 2 pareggi nelle prime 12 di campionato: “Sono quasi 30 anni che la città aspetta lo Scudetto, questo è l’anno giusto. Abbiamo una rosa di valore e sono certo che anche chi sostituirà un grande giocatore come Ghoulam saprà dare il suo contributo”.