Cambio in vetta in questa giornata di Premier League, il Manchester City infatti si fa raggiungere al 91′ dal gol di De Roon che vanifica il vantaggio di Aguero e il Middlesbourgh strappa l’1-1 dall’Ethiad.

Anche l’Arsenal pareggia col medesimo risultato nel derby dell’Emirates contro il Tottenham, i Gunners non sfruttano l’autogol di Wimmer e si fanno raggiungere dal rigore di Kane.

Ne approfitta così il Liverpool che seppellisce il Watford con un tennistico 6-1 e vola solitario al primo posto con i gol di Mane (doppietta), Coutinho, Can, Firmino e Wijnaldum. Non rovina la festa il gol ospite di Janmaat.

Prima inseguitrice dei Reds è il Chelsea che si trova a -1 dopo il sonoro 5-0 rifilato all’Everton con i gol di Hazard (doppietta), Marcos Alonso, Diego Costa e Pedro.

Risveglio United sul campo dello Swansea, Pogba e la doppietta di Ibrahimovic determinano il 3-1 finale (di Hoor il gol dei padroni di casa) e fanno rifiatare Mourinho.

Cade in casa il Leicester di Ranieri, il WBA si impone per 2-1 con i gol di Morrison e Phillips, inutile il momentaneo pari di Slimani.

Torna alla vittoria l’Hull City, che contro il Southampton va sotto per il rigore di Austin e ribalta grazie alle reti di Snodgrass e Dawson.

Prima vittoria stagionale del Sunderland, che passa 2-1 sul campo del Bournemouth, mentre il Burnley supera in extremis il Crystal Palace con un pirotecnico 3-2.

Infine West Ham e Stoke City impattano sull’1-1 per effetto dei gol di Antonio e Bojan Krkic.

CLASSIFICA:

Liverpool p.26 Chelsea p.25 Manchester City, Arsenal p.24 Tottenham p.21 Everton, Manchester United p.18 Watford p.15 Burnley p.14 Southampton, Stoke City, WBA p.13 Bournemouth, Leicester p.12 Crystal Palace, Middlesbourgh, West Ham p.11 Hull City p.7 Swansea, Sunderland p.5