Complice la situazione in classifica (anche in caso di sconfitta, basterà battere il Qarabag in casa per qualificarsi, anche se il primo posto sarebbe oro colato in vista dei sorteggi per gli ottavi), Di Francesco potrebbe optare per un corposo turnover della sua Roma in vista della trasferta a Madrid, contro l’Atletico.


La Champions League ha finora regalato grandi soddisfazioni ai giallorossi, chiamati ora a chiudere la pratica qualificazione. In difesa potrebbero cambiare due interpreti: Bruno Peres e Juan Jesus al posto di Florenzi e Fazio sono le ipotesi più percorribili. Due cambi su tre, rispetto alla partita di sabato scorso contro la Lazio, anche a centrocampo: scalpitano Pellegrini (che potrebbe prendere il posto di Nainggolan, non al top della condizione) e Gonalons (con De Rossi che potrebbe riposare). Strootman, invece, completerebbe il reparto.

Dzeko e Perotti dovrebbero inoltre essere regolarmente schierati dal primo minuto, con la possibile sorpresa Defrel al posto di El Shaarawy, tornato non in grandissima forma dopo la parentesi con la nazionale. In casa Atletico si va verso una formazione molto offensiva: Griezmann-Correa in avanti, con Carrasco, Koke e Saul a garantire supporto adeguato.