Una delle settimane più belle in casa Roma negli ultimi anni sarà chiusa dall’insidiosa trasferta in campionato a Crotone. I giallorossi sono reduci dalla qualificazione ai quarti in Champions League dove, tra l’altro, se la vedranno col Barcellona di Messi in una sfida davvero affascinante. Prima, però, c’è da consolidare il terzo posto in campionato e per farlo si dovrà passare sul campo della squadra calabrese, dove la scorsa settimana è stata sommersa di gol la Sampdoria.

Di Francesco, anche per necessità, ricorrerà al turnover. A centrocampo non ci sarà De Rossi, che deve scontare un turno di squalifica, e verrà quindi riproposto dal primo minuto il francese Gonalons, accompagnato sui lati da Strootman e Nainggolan con Pellegrini in panchina.

In attacco ci sono diversi dubbi. Intanto ci sono da registrare le defezioni di Perotti e Defrel, col francese che ha dato forfait all’ultimo per problemi muscolari. Nel momento in cui vi scriviamo sono certi di una maglia dal primo minuto soltanto Dzeko ed El Shaarawy, mentre sulla destra è corsa a tre: Gerson, Under (in leggero calo nelle ultime uscite) e Schick in lista, col brasiliano favorito.

In difesa l’unico ballottaggio è quello tra Florenzi (recuperato) e Bruno Peres, non dovrebbero poi esserci sorprese e vedremo quindi in campo Fazio, Manolas e Kolarov.