Posticipo particolarmente interessante quello della 13esima giornata che vedrà di fronte Inter e Atalanta. Gli uomini di Spalletti, fermati dal Torino a San Siro prima della sosta, sono determinati a riprendere la marcia scudetto che ha contraddistinto la prima metà della stagione.


Il tecnico toscano per far ciò si affiderà ancora una volta all’undici che ormai si può definire titolare. I pochi dubbi che riguardavano Icardi ad inizio settimana sono stati sciolti nei giorni successivi: il capitano ha smaltito il problema al ginocchio e sarà regolarmente al centro dell’attacco, supportato dal trio Candreva, Borja Valero, Perisic. La cerniera di centrocampo sarà composta così da Gagliardini e Vecino, con linea difensiva davanti ad Handanovic composta da D’Ambrosio, Skriniar, Miranda e Nagatomo. Da segnalare la presenza in panchina del baby Pinamonti.

Più complicata la vigilia per l’Atalanta: Gasperini deve rinunciare ai suoi due nazionali, Caldara e Spinazzola, oltre allo squalificato Freuler. Al centro della difesa ci sarà quindi Palomino, con Hateboer e Castagne esterni di centrocampo. Kurtic dovrebbe inoltre accomodarsi in panchina, con Cristante al suo posto. Confermato, invece, il tridente composto da Ilicic, Petagna e il “Papu” Gomez. Fischio d’inizio alle 20.45 di domenica sera.