L’Inter è chiamata a sbrigare la pratica Sassuolo, stasera a San Siro, per giocarsi poi il tutto per tutto in chiave quarto posto in quello che sarà una sorta di spareggio, domenica prossima, a Roma contro la Lazio. I nerazzurri hanno due punti di ritardo, un passo falso contro gli emiliani sarebbe semplicemente disastroso.

Ed è per questo motivo che Spalletti schiererà probabilmente la miglior formazioni senza preoccuparsi degli uomini in diffida: Eder, Ranocchia, ma soprattutto Candreva, Perisic e Cancelo con un giallo salterebbero l’ultima partita di campionato.

L’unico rischio che probabilmente non verrà preso è legato alla situazione di Miranda. Il centrale brasiliano ha recuperato dall’infortunio ed è compreso nella lista dei convocati. Difficilmente, però, sarà rischiato contro il Sassuolo, tenuto conto anche del buon momento di forma di Ranocchia. Intanto in difesa si rivedrà D’Ambrosio a sinistra, dopo la squalifica già scontata.

Anche Vecino tornerà dopo un turno di stop: l’uruguaiano si gioca una maglia da titolare a centrocampo con Borja Valero, al fianco dell’intoccabile Brozovic (probabilmente il croato è il migliore dell’Inter nel girone di ritorno). Confermato il trio composto da Candreva, Rafinha e Perisic dietro a Mauro Icardi: serviranno i gol dell’argentino per agguantare il ritorno in Champions League.