Sarà Inter-Udinese, nell’anticipo alle 15 al Meazza, ad aprire la 17esima giornata di Serie A. I nerazzurri sono chiamati a difendere il primato in classifica: +1 sul Napoli, +2 sulla Juventus, questa la situazione in vetta al campionato, decisamente inaspettata fino a un paio di mesi fa.

Spalletti, dopo aver attuato un ampio turnover in Coppa Italia contro il Pordenone, tornerà a schierare l’undici titolare che tante soddisfazioni ha finora regalato ai tifosi interisti. Davanti tornerà così capitan Icardi dal primo minuto, con Candreva e Perisic sui lati a cercare di innescarlo. Il trio alle spalle del centravanti argentino sarà completato da Borja Valero, prezioso in entrambe le fasi, mentre l’unica vera sorpresa potrebbe arrivare a centrocampo.

Dato per scontato l’impiego di Vecino, uno dei grandi protagonisti di questo girone d’andata, al suo fianco potrebbe esserci Brozovic. Il croato sembra attraversare un buon periodo di forma, un po’ il contrario di Gagliardini che invece non è di certo protagonista di un buon momento. In difesa sembra scontato l’impiego di Skriniar e Miranda come coppia di centrali di difensivi, con D’Ambrosio a destra e, soprattutto, Santon a sinistra: l’ex Newcastle dovrebbe nuovamente vincere il ballottaggio con Nagatomo, ad oggi il titolare può essere considerato lui.