Impegno da non sottovalutare quello della Juventus che, alle 18 di domenica, ospiterà l’Atalanta allo Stadium. I bianconeri sono chiamati a tenere il passo del Napoli, a sua volta impegnato a Cagliari e distante un punto. Per farlo, Allegri dovrà fare a meno quasi certamente di Gonzalo Higuain.

L’argentino è reduce dal brutto colpo alla caviglia subito durante il derby della scorsa domenica; da subito era apparso complicatissimo il recupero per il match con l’Atalanta, le sensazioni non sono cambiate come ha affermato Allegri in conferenza stampa. L’argentino quasi certamente non sarà della partita e sarà sostituito al centro dell’attacco da Paulo Dybala, a sua volta rientrato contro il Torino dopo un mese d’assenza.

Il tridente sarà completato da Douglas Costa e Mandzukic (recuperato); Federico Bernardeschi sarà rivalutato tra 20 giorni e non è esclusa l’operazione al ginocchio, il rientro di Cuadrado è invece lontano.

Una buona notizia arriva dal centrocampo dove torna titolare Matuidi, mentre in difesa spicca l’assenza di De Sciglio (anche lui valutato nei prossimi giorni) con Lichtsteiner schierato a destra dal primo minuto. Buffon tornerà tra i pali dopo il derby vissuto in panchina, il centrocampo sarà invece completato da Pjanic e uno tra Bentancur, Marchisio e Sturaro.