Il Napoli si rituffa in campionato dopo l’amara parentesi in Europa League: in casa, contro la Spal, gli azzurri dovranno gettarsi alle spalle il clamoroso 1-3 di giovedì sera contro il Lipsia che, di fatto, rende inutile il ritorno in terra tedesca, la prossima settimana.

Sarri ha cercato di scuotere i suoi, colpevoli di un atteggiamo svogliato nella gara europea. In Serie A bisognerà reagire subito se non si vuole compromettere anche la corsa allo scudetto. Per far ciò dovremmo rivedere il Napoli coi “titolarissimi”.

In difesa tornano così Mario Rui (diffidato) e Albiol (che aveva saltato anche la gara contro la Lazio): in panchina vanno Maggio e Tonelli. Centrocampo con Jorginho (anche lui a rischio squalifica) e Allan titolari: sono stati soprattutto Diawara e Rog a deludere nel match col Lipsia, i due non hanno sfruttato l’occasione e per loro si prospetta un finale di stagione in sordina.

Hamsik confermatissimo nonostante qualche problemino alla schiena, in attacco al centro torna Mertens (squalificato in coppa) con Callejon e Insigne ai suoi lati. Dopo le parole del dottor De Nicola di ieri, che si dice certo del completo recupero di Milik, il polacco potrebbe tornare nella lista dei convocati e, nel caso in cui il punteggio lo consentisse, ritrovare anche qualche minuto in campo.