Dopo il bel pareggio conquistato nella gara d’andata e più in generale dopo i cinque punti conquistati nelle prime tre giornate, la Roma è chiamata a continuare il buon cammino in Champions League con l’impegno all’Olimpico contro il Chelsea.


Eusebio Di Francesco, come ormai da consuetudine in questo inizio di stagione, deve fare la solita conta degli infortunati. Ok, c’è il recupero di Manolas in extremis al centro della difesa, ma nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità del problema a Bruno Peres: il brasiliano ha rimediato una lesione di primo grado alla coscia destra e starà fuori per almeno un paio di settimane. Non una gran notizia, considerato che proprio nel ruolo di terzino destro si era infortunato in settimana anche Karsdorp. A completare la linea composta da Manolas, Fazio e Kolarov ci sarà quindi Florenzi, arretrato in difesa.

A centrocampo tornerà quindi titolare Nainggolan con Gonalons, che ad oggi sembra favorito su De Rossi per il ruolo da regista, e Strootman. In attacco El Shaarawy sarà premiato con un’altra maglia da titolare dopo la magia che ha deciso il match col Bologna: il faraone supporterà Dzeko assieme a Perotti. Defrel torna in panchina mentre Schick non è stato neppure convocato.


PROBABILI FORMAZIONI ROMA-CHELSEA, L’UNDICI DEI GIALLOROSSI: Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, Gonalons, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.