La Roma ha sì lo sguardo rivolto verso il ritorno della semifinale di Champions League contro il Liverpool, dove servirà un’altra impresa per passare il turno dopo il 5-2 di martedì sera, ma allo stesso tempo deve rituffarsi in campionato dove c’è da difendere il terzo (o il quarto) posto.

C’è pochissimo margine d’errore per gli uomini di Di Francesco, a +1 dal quinto posto. All’Olimpico arriva un Chievo bisognoso di punti e pienamente coinvolto nella lotta salvezza, non sarà quindi semplice portare a casa il successo.

Ci sarà, come prevedibile, turnover nelle fila giallorosse. A cominciare dall’attacco dove Dzeko potrebbe essere confermato ma che sarà accompagnato da El Shaarawy e Schick, con Under probabilmente in panchina (Perotti è out due settimane). Un cambio previsto anche in difesa (che torna a 4 dopo i disastri della linea a 3 contro il Liverpool), con Florenzi che probabilmente rifiaterà e con Bruno Peres al suo posto. Da valutare anche se uno tra Manolas e Fazio non farà spazio a Juan Jesus.

A centrocampo De Rossi farà spazio a Gonalons in cabina di regia, mentre Strootman è fuori dai convocati ma dovrebbe recuperare per la Champions. Lorenzo Pellegrini sarà quindi titolare con Nainggolan al fianco del francese.