Il Milan, dopo la formalità in Europa contro il Ludogorets, si rituffa in campionato dove è reduce da cinque vittorie e un pareggio nelle ultime sei e sogna di rientrare nella lotta per la Champions League. I rossoneri hanno un’occasione ghiotta per accorciare in uno scontro diretto, quello dell’Olimpico contro la Roma.

Gattuso, ovviamente, ripropone quello che ad oggi può essere considerato come l’undici titolare. Al centro dell’attacco, allora, ci sarà nuovamente Patrick Cutrone, tra i più in forma a disposizione del tecnico calabrese. Nella lista dei convocati torna comunque anche Kalinic, il croato però partirà dalla panchina.

Accanto a Cutrone opereranno Suso e Calhanoglu che completeranno il tridente offensivo. A centrocampo rientra Kessie dopo un turno di squalifica: l’ex Atalanta garantirà la giusta copertura a Biglia e Bonaventura, con quest’ultimo che sembra aver ritrovato il feeling col gol.

L’unico vero dubbio che deve affrontare Gattuso è legato alle condizioni di Calabria. Il giovane terzino destro, a sua volta protagonista di un ottimo momento di forma, soffre un affaticamento muscolare ed è per questo motivo che potrebbe essere riproposto titolare Abate.

Bonucci e Romagnoli comporranno la coppia di centrali di difesa, con Rodriguez sulla sinistra e Gigio Donnarumma a difesa dei pali.